Vita decrescente, felicità crescente: come è iniziato tutto (prima puntata)

Finalmente approdo con grande piacere su questa piazza invitata a scrivere, come recita il titolo, di come è iniziato tutto.

Tutto è iniziato, guarda caso, da un libro. Questo:

decrescita

 

Ovviamente non mi cimento nel tentativo di sintetizzare il contenuto, ne risulterebbe un post noioso e sicuramente impreciso, perciò il mio invito è o di leggere il libro, o di guardare questo video, dove l’autore spiega in modo chiaro e conciso il nucleo del discorso. Fatta questa premessa spiego, appunto, come è iniziato tutto.

La teoria riportata nel libro ha trovato una forte risonanza in me, ho trovato, finalmente, nero su bianco quello che io, con mio marito, cercavamo da tempo. La solita alternativa!…ovviamente me lo sono sentita dire. Ma a dire la verità non mi sento così alternativa, anzi! Ci sono fior fior di persone che vivono con questo stile in modo molto più radicale di me.

Non si tratta di voler cambiare il mondo, no. Ma di cambiare il “nostro mondo”, sì. Si tratta di cercare di farsi qualche domanda in più ( farsi domande a volte è già una gran cosa) e di provare ad essere più responsabili della nostra terra, delle persone che ci circondano, di quelle che verranno, e di noi stessi. Il primo passo è stato: stiamo andando nella direzione sbagliata! Per noi la così tanto agognata “crescita economica” non è la risposta ai nostri problemi. Crediamo che questa sia una bugia che ci raccontano per riempire il portafogli di pochi e rubare LA VITA di molti.

E allora? Il secondo passo, alla prossima puntata.

Sonia Cattaneo