Egregio Presidente …


“In piena facoltà, egregio Presidente, le scrivo la presente che spero leggerà, la sua presenza qui ha imposto terra a terra un’ipocrita rincorsa per quest’altro lunedì…”


Mi perdonerà Ivano Fossati (e prima di lui Boris Vian) per aver preso e storpiato a mi uso le immortali parole della meravigliosa canzone ma, quello che in questi giorni sto vedendo per le vie del mio paese fa nascere in me l’urgenza di scriverle e quella canzone mi è subito venuta alla mente insieme ad una celeberrima frase di un suo predecessore: “io non ci sto!“.

Quando seppi della sua venuta a Brenna ne fui felice, sia perché avrebbe dato lustro al ricordo di Francesco Casati che è stata persona per bene, sia perché la sua persona (altrettanto per bene) avrebbe dato lustro al nostro piccolo paese, ma, come dicevo, nei giorni successivi alla notizia ho visto un brulicare di attività, una frenesia d’operare, di sistemare, di abbellire, una urgenza di bella figura.

Per chi? per lei?

Non mi fraintenda Presidente, non le voglio mancare di rispetto, lei di fatto poco entra in questa questione semmai ne è (suo malgrado) la causa, ma la rincorsa ad aggiustare, sistemare, abbellire a me pare una mancanza di rispetto a tutti i cittadini brennesi, cittadini che evidentemente valgono meno del “principe”.

Gli scivoli, le luci, le riparazioni eran tutte cose già urgenti (e segnalate come tali) prima della sua venuta e sarebbero state lasciate là ad aspettare una campagna elettorale.

Sono un cittadino qualunque, un brennese qualunque e come tale voglio valere (nel mio paese) almeno quanto un presidente, perché da cittadino pretendo l’ordinario e non voglio aspettare che la normalità venga surrogata dallo straordinario.

Torni presto a trovarci Presidente, lo faccia spesso e cambi altrettanto spesso itinerario, abbiamo un scacco di ordinario arretrato.


“… e non ce l’ho con lei, sia detto per inciso, ma sappia che ho deciso e io non la vedrò.”

Il Presidente a Brenna: come partecipare.

In occasione del 25° anniversario della scomparsa del concittadino On. Francesco Casati (parlamentare della Repubblica Italiana dal 1976 al 1992), l’Amministrazione Comunale organizza un Convegno commemorativo pubblico che si terrà LUNEDÌ 11 DICEMBRE 2017 alle ore 17.00 presso la Palestra Comunale, alla presenza del Presidente della Repubblica On. Sergio Mattarella.

I cittadini interessati a partecipare al Convegno potranno accreditarsi e ritirare il pass per accedere alla palestra (fino a numero massimo di capienza) presso gli uffici comunali:

  • Mercoledì 6 Dicembre
    • dalle 10.30 alle 14.00 presso l’Ufficio Anagrafe
    • dalle 16.00 alle 19.30 presso la Biblioteca Comunale
  • Giovedì 7 Dicembre 2017
    • dalle 10.30 alle 14.00 presso l’Ufficio Anagrafe
  • Sabato 8 Dicembre 2017
    • dalle 10.30 alle 12.30 presso l’Ufficio Anagrafe

Per le modalità di concessione dei pass si rimanda al documento allegato.

Link: Cerimonia On Casati 11-12-17 – invito ai cittadini

ABC un traguardo social

ABC (Associazione Brenna Cultura) raggiunge un piccolo ma significativo traguardo social, più di 300 persone seguono la pagina e dunque sono informate delle attività dell’associazione. ABC è una bella e duratura realtà del nostro paese.

P.