ApertaMENTE 2017/2018: Primo appuntamento

Dopo il tradizionale GrammaLAB di Nicoletta Ballabio eccoci al primo appuntamento della rassegna di eventi culturali della nuova edizione di ApertaMENTE, il progetto cultura di ABC e Noi Brenna.

Beatrice Orsenigo che nelle scorse edizioni ci accompagnò tra i canti della Divina Commedia questa volta sarà la diva che canta l’ira funesta del pelide Achille… Come mancare?

Evento FB: link

Il Presidente della Repubblica a Brenna

Il nostro paese riceverà una visita illustre, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è atteso in paese il giorno 11 Dicembre p.v.

Per il giorno 11 Dicembre l’Amministrazione Comunale ha previsto una commemorazione per i 25 anni dalla scomparsa di Francesco Casati, brennese doc che è stato Onorevole Deputato nella Repubblica nelle file della Democrazia Cristiana. Francesco Casati era compagno di partito ed amico del Presidente e con lui ha lavorato. L’Amministrazione ha inviato il presidente e pare che ormai si possa confermare la sua presenza.

P.

L’EUFEMISMO E LE SCELTE DEL NUOVO PGT

Con la delibera n. 17, in data 12 giugno 2013, il Consiglio comunale aveva approvato, all’UNANIMITA’, il PGT (Piano di Governo del territorio).

Bene. Ora però la Giunta vuole rivederlo, lo vuole “rinfrescare”, parole del Sindaco, anche perché giudicato “troppo vecchio”.

Un “rinfrescata”, tra l’altro, che non costa poco e che, date le premesse, vuole essere, di fatto, l’elaborazione di un nuovo PGT.

E’ il caso? forse no o forse si ma avendo ben chiari i termini della questione.

E in merito alla questione val la pena di ricordare come il PGT vigente contiene già tutti i documenti di piano (dalla relazione allo stato di attuazione edificatorio del territorio in base ai precedenti PRGU) il piano dei servizi (con le aree ad uso pubblico e i conteggi abitanti e standard) il piano delle regole (con le norme di attuazione, l’azzonamento EST -Brenna e Pozzolo – l’azzonamento OVEST – Olgelasca – e gli interventi ammessi nei nuclei di antica formazione) e la valutazione ambientale strategica (VAS) con tutte le compatibilità fisico-naturale del territorio comunale. Il tutto accompagnato anche dallo studio geologico ed idrogeologico integrato con la componente sismica.

Allora, se cosi stanno le cose, perché cambiare ? Perché di fatto approntare un nuovo piano, con la prospettiva di non fare in tempo a “chiuderlo” entro il termine del mandato? Domande ancora senza risposta.

Anche se tutto, a mio parere, si gioca attorno al “progetto Olgelasca” e alle prospettive che esso ha aperto rispetto all”attuazione di piani – i cui parametri edificatori e viabilistici son ben definiti dal vigente PGT – che i privati interessati non riescono, o non vogliono, far decollare al punto da farli ritenere superflui e non più rispondenti alle motivazioni per le quali, tali piani, erano stati previsti.

Se cosi è il termine “rinfrescata” è solo un eufemismo e la Giunta deve chiarire al più presto.

Consiglio Comunale del 9 Novembre 2017: i video

Giovedì 9 Novembre 2017 si è tenuto il Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno:

Ecco la registrazione della seduta:

 

 

 

 

Commissione Bilancio … chi c’è c’è, o forse non c’è.

Siamo passati dalla totale mancanza di pubblicità delle commissioni (ne avevamo parlato qui) ad addirittura la pubblicazione con un mese di anticipo, anche se solo due giorni di permanenza sull’albo mi lasciano perplesso:

Ma il 4 Dicembre p.v. non cadrà di sabato! E guarda caso dopodomani è sabato 4.

E niente, lo svarione mi aveva fatto sperare ma il vizietto di annunciare le commissioni (PUBBLICHE!!!) con scarso anticipo non se lo vogliono proprio scrollare di dosso.

P.