Natura morta

Ricevo da un nostro concittadino una serie di immagini che denunciano lo stato del cimitero.

banner

Comprendo che il tema, natura morta, sia attinente con il luogo ma qui si esagera!

01/12/2016 si è provveduto allo svuotamento dei bidoni. Grazie.

CONVOCAZIONE COMMISSIONE CONSILIARE LAVORI PUBBLICI

ATTENZIONE
LA COMMISSIONE È STATA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

Martedì 29 Novembre 2016 alle ore 20,00 presso la Sala Civica “A.Colombo” si riunirà la commissione in seduta pubblica per discutere i seguenti argomenti:
“Presentazione progetto di ricerca del politecnico di Milano ad oggetto “Scenari di pianificazione strategica a lungo termine sull’assetto e sul governo del territorio”.
documento_-convoc_comm_llpp

e_Mozione per il lavatoio

Apprendo oggi dalla pagina FB del gruppo consigliare Noi Brenna del deposito di una mozione riguardante il da poco ristrutturato lavatoio di via Vallone.lavatoioLa mozione è di quelle tecniche, con un sacco di rinvii a delibere, determine ed articoli di legge e per questo non di facile lettura per i non addetti ai lavori ma merita certamente attenzione. In buona sostanza il testo denuncia una mancanza non da poco: il collaudo statico della nuova copertura del lavatoio. Questo documento dovrebbe certificare, per dirla terra a terra, che il manufatto non ci cadrà in testa.

I lavori furono finanziati sul finire del 2015 e fu dato un incarico esterno per la progettazione essendo in quel periodo stato revocato il Tecnico Comunale (arch. Leoni), tale incarico fu affidato ad un professionista per la somma di circa € 3.500 (vado a memoria), cifra non certo banale per il progetto di cui stiamo parlando; se poi quanto denunciato dal gruppo di minoranza sarà confermato la cifra oltre ad apparire eccessiva si trasformerebbe in un vero e proprio spreco.

Nella mozione si legge che il gruppo di minoranza avrebbe fatto notare la mancanza di tale documento fin dalla Commissione Consiliare lavori pubblici del 28/12/2015. Questo “avvisare” con anticipo circa le mancanze nei progetti mi ricorda “il caso vetri“.

La mozione si conclude con queste parole:

…CHIEDE
L’immediata messa in sicurezza dell’area adiacente il lavatoio e la temporanea interdizione
all’area alle persone.
La nomina di un professionista che nell’ambito delle proprie competenze ed a seguito della
documentazione che gli verrà trasmessa dal Responsabile Unico del Procedimento possa
valutare lo stato dell’arte dell’intervento e certificare l’idoneità statica del manufatto.

Dunque il lavatoio andrebbe chiuso? La catena di responsabilità va dal progettista, su su fino al nuovo Tecnico Comunale (Lorenzo Bartoletti) per arrivare al Sindaco Paolo Vismara.

Un altro grattacapo per il nostro sindaco e speriamo non un altro salasso per i brennesi.

P.

Per chi volesse approfondire ecco il testo completo della mozione: mozione-lavatoio.

Nuovo look al benzinaio

Da qualche settimana ci sono lavori in corso alla stazione di servizio di Brenna. Cappellini snc cambia look.
cappellini01

Un taglio col passato, nuovi colori ma sopratutto una nuova piacevole sorpresa: i prezzi, ora allineati anche con le offerte più aggressive.

cappellini02

Canti e discani Vol. 2

Dopo il bel successo della serata dell’anno scorso (Volume 1)
locandina-canti-e-discanti-vol-ii
Canti e discanti vol. 2 – Viaggio musicale alla scoperta dei cantautori italiani (seconda serata tra Bologna e Roma).
A cura di Daniele Fossati, cantautore italiano residente a Brenna. Nel 1993 scrive per Cristiano De Andrè la canzone “Dietro la porta”, seconda classificata al festival di Sanremo.

Link: evento FB

Via Roma evolution

Brenna cresce, si rinnova, nuove abitazioni, gente nuova, solo una cosa resta sempre come prima: Via Roma. Anzi no, anche via Roma sta avendo la sua evoluzione, sta diventando un parcheggio.
via-roma-evolution
Il problema è che un parcheggio “spontaneo” non può che generare problemi. Non serve vivere in via Roma per rendersi conto di quanto sta accadendo. Ormai la norma è procedere zigzagando e quindi spesso contromano. A Brenna non si può dire manchino i parcheggi e con un po’ di buona volontà (e meno pigrizia) il problema non si porrebbe neppure. La realtà è purtroppo ben diversa e la realtà (ben nota) è bellamente ignorata da chi dovrebbe cercare soluzioni.

Via Roma è ricca di accessi a raso sulla strada ed è completamente priva di marciapiedi, la situazione è di evidente pericolo, speriamo di non dover piangere per l’irreparabile.

P.

C’è apologia e apologia

Qualche giorno fa scrissi un piccolo articolo (link) scaturito dalla mia sorpresa per l’assordante mancata applicazione di una legge dello stato. Si parlava di apologia del fascismo ed in particolare di un calendario su Benito Mussolini.
Be’ il calendario pare essere andato (sic!) a ruba con buona pace dello stato di diritto. Il lato positivo è che è che l’almanacco è stato sostituito con uno che fa una apologia a me decisamente più gradita.

apologia

P.